Home

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Nel sorriso della mamma il bambino vede il proprio sorriso.
Nel viso della mamma vede specchiato il suo.
Sembrano volersi confondere l’uno nell’altra,
quasi tornando alla relazione strettissima vissuta durante la gravidanza.” 

A.Volta

Chi Sono.

Inanzi tutto benvenuta!

Mi chiamo Stefania, sono una giovane ostetrica innamorata del proprio lavoro.Mi sono laureata presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca con una tesi riguardante il partogramma (grafico utilizzato nelle sale parto per rappresentare il travaglio) ed il suo utilizzo, nell’ottica di fornire la migliore assistenza possibile alle donne .

Già dall’università sognavo di poter lavorare con le mamme per “più tempo”: conoscerle in gravidanza, accompagnarle durante il parto e proseguire anche dopo la nascita del piccolo.
Ora lavoro con le donne, per le donne: mi occupo di assistenza in gravidanza, durante il travaglio ed parto e nel puerperio. Promuovo l’allattamento al seno, l’alto contatto, la scelta consapevole ed informata.
Credo fermamente nella presenza dell’ostetrica discreta, nel rispetto della persona, dell’identità soggettiva e soprattutto delle emozioni.

Mi piace aiutare le mamme ed i papà a scoprirsi potenti: realizzare la possibilità di scegliere per il proprio bambino e per il proprio benessere.
Attraverso la curiosità, l’informazione: aiutare la scoperta dei numerosi canali esistenti, senza accontentarsi delle spiegazioni preconfezionate. Riuscire a perdere la paura di domandare il perchè delle cose e al contrario pretendere che la risposta sia argomentata e ben articolata, non ridotta ad un semplice “si è sempre fatto così”.
Voglio essere una figura assistenziale presente in qualsiasi momento di bisogno della mamma, della coppia e del bambino.
In una società sterile e arrivista è bello potersi ritagliare un cantuccio dove pensare che il passato è ancora vicino: l’ostetrica condotta non è un’utopia.
Riscopriamo l’importanza del sorriso, dell’ascolto e dell’aiuto; la possibilità di ricevere sostegno direttamente a casa oppure quella di condividere le proprie preoccupazioni e le proprie paure in un cerchio di donne, esiste… e fa stare bene!

Spero di poter fornire la migliore assistenza possibile per ogni mamma che incontro, mettendoci attenzione, competenza e amore.

Ostetrica Stefania